fbpx

CAPODANNO REVOLUTION ! UNITED STRONGER

  • Dum Dum Republic
  • Blog

CAPODANNO REVOLUTION! UNITED STRONGER .

Mi aggiro tra luci e vetrine,in un circuito obbligato alla ricerca del regalo di Natale, per la famiglia per gli amici. Ma le gambe si fermano, ribellandosi a quell’andare imposto, al rito della fiera consumistica, con tutto il coro della falsa solidarietà da presepe. Mi ritornano in mente i miei anni migliori, quando sognavo di cambiare il mondo, quando la forza dell’ideale era l’unica droga che potenziava le mie capacità oltre ogni limite:  un mondo diverso è possibile, una società più giusta vedrà l’alba e tutti avremo di che vivere,  gioire l’uno dell’altro. Sorrido, pensando al tempo perso in estenuanti riunioni, alla luce che noi, appena ventenni, avevamo negli occhi, pensando al FUTURO. Mi siedo su una panchina, guardando la folla del Natale, pochi pacchetti regalo tra le mani, si va avanti nel rito dello shopping per stanchezza, ma sappiamo che tutto è finito, che il “mondo usa e getta”, è giunto al capolinea. I miei pensieri si liberano nell’aria fredda, se fossi  Babbo Natale, saprei cosa regalare a tutti, metterei nel sacco una stella che sia chiama “ SOLIDARIETA’ SOCILAE”,  e la diffonderei nel mondo, in ogni comignolo lancerei un po’ di solidarietà, busserei ad ogni porta dicendo ai bambini piagnucolosi e viziati: “ mi dispiace, piccoli mostri, quest’anno vi dovete accontentare di un pupazzetto, da pochi spiccioli, perché abbiamo un sogno più grande e meraviglioso da realizzare, provare ad essere una comune umana vera, un mondo dove il più forte aiuta il più debole, dove il ricco trova senso alla sua ricchezza offrendo opportunità ai più poveri”.

I bambini, resterebbero un po’ sorpresi, qualche lacrimuccia per non aver ricevuto l’ultimo giochino elettronico, ma poi si abbraccerebbero, sentendo nella forza dell’abbraccio una gioia più grande di un gioco solitario davanti ad uno schermo; sentirebbero i battiti dei loro cuori unirsi in un  canto più alto  e capirebbero, quello che noi, adulti, fingiamo di non capire: Uniti siamo più forti! Per dirla con la lingua del mondo, UNITED STRONGER.

Mi sono sempre chiesta qual è il senso di vivere in una comunità, come la nostra, piccola, dove ognuno conosce tutti, mi chiedo cosa significa essere fortunati in un contesto come il nostro.  Il Boss canta, con la sua voce forte,” WE TAKE CARE OF OUR OWN”  incitandoci, con rabbia a prenderci cura l’uno dell’altro perché non è vero  che “ vince sempre il più forte”, ma vince chi non si arrende all’ingiustizia di questi tempi . Le nuove tecnologie di comunicazione, che anticipano la prossima rivoluzione, stanno determinando  una grande evoluzione del nostro pensiero, una connessione reale con tutti gli abitanti del pianeta ed emergono nel mondo nuovi esperimenti sociali, nuove frontiere del vivere insieme. Nel mondo il fiore fiore degli economisti e dei pensatori, sta ipotizzando nuovi modelli per misurare la ricchezza di un Paese, oltre il famigerato e dannoso Pil, ponendo l’attenzione su un concetto estraneo, fino ad ora alla politica e all’economia, la FELICITA’. Ricchezza e beni materiali non sono i fattori più importanti nel determinare l’appagamento delle nostre vite. Concentrando il nostro tempo e le nostre energie su cose “vere”, come AFFETTI, AMICIZIE, UNA BUONA CONSAPEVOLEZZA DI SE’, FORSTSI LEGAMI CON LAA COMUNITA’, AIUTARE GLI ALTRI , COLTIVARE UNA DIMENSIONE SPIRITUALE, si vive in maniera ricca e gratificante.

Nel contesto capaccese, cosi accessibile, sarebbe davvero una rivoluzione, immaginare un nuovo modello sociale, un esperimento su piccola  scala che preveda un sistema di finanziamento dal basso, per piccole iniziative, volte a favorire il lavoro dei giovani, sarebbe bello se la nostra comunità prendesse a cuore il proprio futuro, realizzando il diritto di cittadinanza nella sua massima espressione, compiendo i doveri di solidarietà sociale, che mai come in  questo  periodo risultano improcrastinabili. Siamo sempre abili nell’additare le responsabilità alla classe politica, ma io credo che la partita del cambiamento si gioca  nella società civile, immaginando nuovi modelli di vita comune .UNITED STRONGER è un progetto di crowdfunding civico, nato dalle menti invasate di DUM DUM REPUBLIC & CASA RUBINI, pensando al futuro, che è il dono più grande che possiamo farci, che è luminoso e splendido,come gli occhi dei bambini, uniti in un abbraccio: UNITED STRONGER, UNITI PIU’ FORTI!!!!

BUON NATALE  A TUTTI GLI AMICI DEL DUM DUM .

Filionda di Biancaluna Bifulco
Via Laura Mare - Capaccio Paestum (SA)
Tel: 0828851895 / Cel: 3911003962
P.IVA: 05038210653
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Filionda di Biancaluna Bifulco Via Laura Mare - Capaccio Paestum (SA)
Tel: 0828851895 / Cel: 3911003962
P.IVA: 05038210653
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.