fbpx

A TU PER DUM CON DJ MISSPIA, UNA PIN-UP IN CONSOLLE. LE INTERVISTE DI BIANCA.

  • Dum Dum Republic
  • Blog

Il nostro impegno a favore dell’ambiente e del mare si arricchisce di un nuovo prezioso tassello. Sulla scia della sfida #plasticfree già lanciata attraverso la sostituzione delle cannucce con gli ziti, il Dum Dum Republic promuove, insieme a un gruppo di stabilimenti balneari e strutture ricettive locali, la rete Paestum Sea Life.



L’obiettivo comune è proprio quello di ridurre progressivamente, fino all’eliminazione totale entro questa stagione, l’utilizzo di plastica monouso nelle proprie attività di bar e ristorazione, e non solo.

Si tratta del primo caso in cui nasce spontanea, dal basso e non su input di enti e amministrazioni, l’esigenza di invertire la rotta a favore di pratiche turistiche più rispettose dell’ambiente.

Il logo della rete è stato pensato per trasmettere un messaggio e un invito ben preciso. La scritta Paestum Sea Life compone una tartaruga: per riconoscere le lettere, bisogna darsi del tempo. Lo stesso tempo che occorre concedersi per riflettere sulle proprie scelte e sull’impatto che hanno sul mondo intorno, per poter prendere la decisione più giusta.

Paestum Sea Life si concretizza a una serie di azioni concrete per salvare il mare dai rischi dell’inquinamento. Tra queste, nell’ambito della lotta all’inquinamento da plastica, ci sono: l’impegno di limitare la vendita e l’utilizzo di bottiglie di plastica attraverso pratiche di distribuzione alternativa (erogatori, borracce, contenitori in vetro) e quello di incrementare le postazioni per la raccolta differenziata nelle attività ricettive, aumentando al contempo le informazioni tese a sensibilizzare i bagnanti e i clienti.

Altro punto è una stretta sul divieto di utilizzo di detergenti personali di origine chimica negli spazi destinati alle docce per i bagnanti e i turisti. E ancora, gli imprenditori si ripromettono di sensibilizzare la clientela sui danni dell’abbandono di cicche di sigaretta in spiaggia, fornendole allo stesso tempo delle soluzioni utili al corretto smaltimento di tali rifiuti, e di fare una corretta informazione anche sulla nidificazione delle tartarughe marine e sulla salvaguardia dei nidi, molto frequenti nel litorale paestano.  

La rete si pone inoltre l’obiettivo di valorizzare e proteggere la duna, con la sua flora, preziosa ricchezza per la costa di Paestum, e di limitare le attività impattanti sull’ecosistema marino e dunale.

In generale, Paestum Sea Life intende contribuire a promuovere stili di vita sostenibili e consumi meno dannosi per l’ambiente e a diffondere una cultura del mare legata alla sua corretta fruizione.

Aiutaci anche tu a salvare il mare e il pianeta!  

Filionda di Biancaluna Bifulco
Via Laura Mare - Capaccio Paestum (SA)
Tel: 0828851895 / Cel: 3911003962
P.IVA: 05038210653
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Filionda di Biancaluna Bifulco Via Laura Mare - Capaccio Paestum (SA)
Tel: 0828851895 / Cel: 3911003962
P.IVA: 05038210653
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.